Anime in equilibrio tra densità ed Energia

equilibrio

Ti svegli al mattino pieno di attesa, trepidante per la giornata che sta iniziando.

Sogni, propositi, aspettative, desideri. Quante cose farai oggi, che giornata meravigliosa sarà!

Ti inebri dei colori del cielo e dei profumi del mondo, e sei in pace con tutti.

Poi…la macchina non parte. Non importa, ti dici, prendo l’autobus.

Ma l’autobus non passa, e sei già in ritardo. Cerchi di non focalizzarti sulla seccatura di doverti prendere un permesso al lavoro o di fare uno straordinario per recuperare una cosa che, obiettivamente, non dipende da te.

Del resto stai facendo un cammino evolutivo, e questi piccoli avvenimenti cosa hanno a che fare con la spiritualità?

Così sei ancora contento e tutto sommato rilassato.

A questo punto però le persone accanto a te ti riversano addosso tutta la loro negatività. Qualcuno sbuffa, altri guardano nervosamente l’orologio, altri ancora commentano con termini non proprio cortesi l’inefficienza dei trasporti pubblici.

E pian piano la tua frequenza vibratoria si abbassa. Inizi a sintonizzarti sulle onde relative a quella frequenza.

smile

Anche tu controlli l’orologio, già pensando al rimprovero che avrai al lavoro. Subito ti viene in mente la bolletta appena arrivata, che manda in fumo la vacanza tanto desiderata.

Più il tempo passa, più l’amore che provavi solo qualche minuto prima si è trasformato in rabbia.

Che è successo? Come è possibile che ti sia trasformato da entusiasta osservatore distaccato delle meraviglie del mondo a essere nervoso e furente?

E’ la densità della materia.

E’ quella che ti sfianca con le discussioni, con i guasti alla macchina, con i ritardi, con ciò che non funziona secondo i tuoi piani.

È quella che manda in fumo un bel programma perchè la cena si è bruciata o non riesci a trovare parcheggio; quella che ti innervosisce oltre misura se non arriva lo stipendio alla scadenza del mutuo o semplicemente se perdi due ore del tuo tempo in fila alla posta.

Perchè ti fa questo effetto la densità?

Il punto è che la densità ti fa questo effetto perchè nella materia sei immerso. Se fossi un eremita che vive sulla cima di una montagna o al contrario se fossi un miliardario che passa la sua vita in viaggio, saresti toccato da ben poche cose.

Ma è in tale realtà che hai scelto di incarnarti. Vivi la tensione che deriva dalle cose pratiche che non funzionano.

Sono le fluttuazioni tra giornate buone e cattive, tra pensieri belli e brutti, tra momenti su e momenti no che ti destabilizzano.

Se una cosa va bene, sei contento; al contrario se qualcosa non funziona ti perdi nei pensieri negativi.

Come fare allora?

L’Equilibrio è la tua Virtù. Rimanere nella densità senza fartene risucchiare. Rimanere nel mondo fisico creando con le tue vibrazioni.

Tutto sta nel cambiamento di prospettiva. Riesci ad immaginarti alla fermata dell’autobus, mentre tutti sbraitano per il ritardo, a rivolgere un sorriso alla vecchietta accanto a te e ad iniziare una conversazione su che bella giornata in effetti sia?

Se ci riesci, hai già compreso cosa vuol dire creare con le tue vibrazioni.

Se ti sembra invece una cosa improponibile, fai almeno una prova.

Magari quella vecchietta risponderà al tuo sorriso, e poi lo farà l’uomo accanto a lei, e quello accanto ancora.

Magari non lo farà nessuno, ma tu hai creato il tuo scudo contro le basse frequenze, quelle della paura e della rabbia.

Il mondo si regge sulla materia, è vero.

Se si tarda ogni mattina si verrà ripresi sul lavoro, se non addirittura licenziati.

Se si passano ore in fila nel traffico, non si riuscirà a portare a termine quasi nulla.

E questo è innegabile.

Ma il punto è quanto permetti alle cose di abbassare le tue vibrazioni. Puoi continuare a fare le stesse cose con distacco.

Vedrai allora dei piccoli cambiamenti. È la Legge di Attrazione.

cielo

Inizieranno ad accadere fatti ai quali all’inizio non darai molta importanza.

Il semaforo verde al momento giusto, un complimento del tuo capo che nota come, anche se spesso arrivi in ritardo, sei sempre ottimista e pronto a lavorare. Uno scooter in offerta quando non ce la fai più a spostarti con i mezzi. E, magari, il sorriso di quella vecchietta che ti rallegra la giornata.

Nulla può toccarti se non lo permetti.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...