Meravigliosa escursione sull’appennino laziale

Energia Pura blogEvasione dai soliti discorsi o ennesima occasione per un contatto interiore?

Giorni fa ho fatto una bella passeggiata sull’appennino laziale, il monte si chiama Terminillo, nella foto accanto puoi vedere Simona (cliccando qui, e qui dai un’ occhiata ai suoi siti) intenta a salire il sentiero 🙂

Mi piace la montagna, mi piace soprattutto la calma, il silenzio, trovo che sia un ottimo posto per riflettere senza riflettere, ovvero ritrovare il senso di quello che si sta facendo nella vita pur non pensandoci affatto!

Gli spazi lassù sono così immensi che richiamano una natura interiore, o almeno per me è così. Ho sempre “sentito” che i grandi spazi aperti hanno qualcosa a che fare con l’immensità interiore, con quell’eterna esistenza che ci portiamo dentro.

Così come una montagna dal profilo immutato attraversa i secoli così anche noi pur incoscientemente attraversiamo lo spazio ed il tempo per poi raggiungere la fonte, la creazione eterna dalla quale proveniamo.

Certo che mi godo il panorama! Mica penso a tutte queste cose quando sono lassù 🙂

Queste cose le “sento” e questo è molto più efficace di tante parole o ragionamenti. Ritorno a casa che sono felice (più del solito), rigenerato dall’aria fresca e dal movimento perchè anche se non sembra camminare 4 o 5 ore è anche un allenamento per il corpo! Pensa che bello, tenersi in forma divertendosi!

Forse chi pensa che la montagna è per tipi solitari sono proprio quel genere di persone che hanno paura di rimanere soli con se stessi e guardarsi dentro, tu che ne pensi?

O forse è vero, in fondo guardarmi intorno e vedere nessuno è un pò da tipi solitari, un pò da orsi 🙂

Una cosa è sicura: lassù ci sei tu e la natura. A volte mi capita di avere qualche pensiero, ma il sentiero che mi porta su vuole la mia attenzione e poi il paesaggio cambia perchè si comincia a salire, il vento spazza ed è pungente…controllo il passo per non stancarmi troppo, mi volto a sinistra e c’è una meravigliosa vallata con nient’altro che vegetazione e roccie per chilometri, poi penso: “A cosa stavo pensando?”…..probabilmente a nulla di importante.

1abbraccio 🙂

Andrea

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...